Beach waves: cosa sono, come e con quali prodotti realizzarle

Le beach waves, una tendenza per l’estate… ma non solo!

Le beach waves, le cosiddette onde effetto spiaggia, sono perfette per donare volume e definire i capelli in estate, quando il caldo e l’umidità rendono difficile la durata e la manutenzione della messa in piega, ma stanno diventando una vera e propria tendenza di moda per tutte le stagioni ed i motivi sono ovvi.

Questo tipo di messa in piega, infatti, si adatta perfettamente a qualsiasi viso, dona volume ed ha bisogno di pochissima manutenzione per mantenersi in ordine.

Con il mosso ondulato delle beach waves la chioma appare leggera, fluente, dall’aspetto molto naturale, soprattutto, se realizzata senza l’uso di ferri e di piastre.

Beach waves senza piastra

Dopo aver lavato e tamponato i capelli, cospargeteli con un prodotto specifico, a base di sale marino, quindi raccoglieteli in 2-3 trecce e spruzzate nuovamente il prodotto scelto. Lasciate asciugare all’aria o aiutandovi con il phon ed infine sciogliete il tutto e disfate con le mani.

In alternativa potete anche acconciare i capelli con due chignon laterali e lasciarli in posa per qualche ora. Quando saranno asciutti, otterrete delle perfette beach waves da spiaggia.

I migliori prodotti per realizzare le beach waves

Abbiamo preparato per te, insieme ad i nostri esperti in salone, una selezione dei migliori prodotti per creare l’effetto beach waves, puoi trovali nel nostro shop a questo link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *