4 consigli per gestire i capelli a casa durante l’emergenza Coronavirus

Quando il parrucchiere è chiuso per un periodo lungo e si è costrette a stare a casa, cosa possiamo fare per non ritrovarsi con un look da nuova donna di Neanderthal? 😁

4 consigli pratici per gestire i propri capelli e qualche trucco del mestiere per metterli in pratica.

Combattere l’effetto ricrescita

Non vi siete mai fatte il colore da sole e l’idea di un centimetro di ricrescita turba il vostro equilibrio mentale già altamente messo alla prova.

Da non fare: rimediare con tinture casalinghe/da supermercato. Se sbagliate tonalità potreste rischiare di creare il classico effetto barratura (ricrescita molto più scura rispetto alle lunghezze) oppure potreste erroneamente utilizzare un colore più chiaro, e in questo caso l’effetto ricrescita sarebbe ancora più evidente!
Un consiglio: avete mai provato gli spray coloranti Hair Touch by L’Oréal? Vanno via con lo shampoo, perciò qualsiasi errore non è irreversibile! Inoltre vi consentono di mascherare la vostra ricrescita in cinque minuti. Ce n’è per tutti i gusti.

Prendetevi cura della vostra chioma!

Siamo quasi tutti a casa, vero? Chi a riposo, chi a lavorare davanti a un computer, ma nessuno ci vede… approfittiamone per concederci qualche trattamento che ha bisogno di tempi di posa di cui di solito non disponiamo.

Un esempio?
Se avete i capelli sensibilizzati da schiariture, permanenti, piastra passata sulle punte tutti i giorni et similia, provate la fase n°3 di Olaplex: ricostruisce tutti i tipi di capelli e li trasforma in una chioma da sogno!

Il segreto?
Lasciare il prodotto in posa almeno 10 minuti. (Lo potete trovare qui, ve lo spediamo direttamente a casa)

Asciugare i capelli con il phon almeno a 15 cm di distanza

Sì, lo so che ci vuole più tempo! Ma il tempo non ci manca, giusto? Ed è l’unico modo per non sensibilizzare le punte e prevenirne la rottura! Il top sarebbe utilizzare il diffusore, ma forse sto chiedendo troppo, vero? 🤭

In ogni caso vi consiglio di utilizzare un phon professionale, ad esempio Parlux o Ghd (è quello che utilizziamo anche in salone!)

Cosa non fare:

1. Lavare quotidianamente i capelli. Il cuoio capelluto si disidrata, stimolereste la produzione di sebo con un conseguente effetto unto e opaco. Resistete!
2. Pettinare i capelli quando sono bagnati… a meno che non disponiate degli strumenti adatti! Ad esempio The wet detangler by Tangle Teezer, specifiche per non spezzare i capelli pettinandoli da bagnati!
3. Giù le mani dalla testa! Evita di sporcare i capelli inutilmente toccandoli continuamente con le mani: la piega durerà sicuramente più a lungo. Provare per credere! 😉

Infine, utilizzate i prodotti giusti per le vostre esigenze

Avete dei dubbi o bisogno di un consiglio? Niente paura, noi ci siamo sempre! Consultate la sezione Soluzioni per del nostro shop, scriveteci una mail a cs@sereni.net oppure messaggiateci su whatsapp al 393.9992000
E chissà che al rientro non riusciate a stupire il vostro parrucchiere con dei capelli ancora più belli di prima! 👍

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *